Un Anno di Svolta – Presentazione del percorso di incontri di terapia di gruppo 2015

 

Inizierò la serata del 27 con una barzelletta oscena -cui seguiranno altri Esercizi (piccoli!) di bio per ridere con il corpo.

Perché? Perché si ride allo stesso modo in cui si piange: la vita è verità e dolore. Questa illuminazione mi è arrivata dagli studi sul ridere e il comico: quando si ride c’è sempre qualcuno che sta male: o noi stessi o qualcun altro. Ma ci fa ridere. Quando entriamo bene nei meccanismi della risata, ci stravolge la prospettiva attraverso cui vedere i nostri (ridicoli) problemi.
E quindi ridere col corpo è una delle esperienze che più ci cambia verso una reale evoluzione: ci radica nel piacere, gioco e divertimento anziché nelle nostre infinite menate.
E capire come si fa è talmente illuminante che andrebbe –lo so lo dico troppo spesso- insegnato nelle scuole (ma ‘sti bambini alla fine non studiano mai?). E’ la chiave per l’Abbondanza e Prosperità ripetute nel tempo: ridere di gusto e così sciogliere le tensioni e mantenere il buon umore, lo spirito e gli impeti attivissimi.

Altri punti che tratteremo: avete problemi di soldi? Come mai? Vedremo come capire (facilmente!) da dove deriva tutto ciò. Vi pare poco?
Oppure incontrate difficoltà nel mantenere energia? Come “accrescere le nostre forze ogni giorno” non è stimolante in sé? Potete immaginare come cambia la nostra vita quando riusciamo a “produrre energia” per noi?
Allora citeremo le abitudini nuove e puntuali per far evolvere le proprie ferite e rendere stabile tutto il processo.
E come identificare il proprio Scopo Primario, che getta nuova luce su tutta la nostra vita per farne arrivare un mare, di Abbondanza.

Sembra una rivelazione quella a cui vi sto invitando. La Madonna di di Casoretto apparirà alle ore…
Scherzo, ma chi mi conosce sa che credo davvero che basti una piccola illuminazione in un incontro casuale che ci apra la mente, per farci sbattere contro un anelito nuovo che poi ci spinge per anni.
A me è successo e a molti altri. Per questo vi invito caldamente a venire all’incontro, e ad invitare quelli che pensate che abbiano bisogno di una scossa (lo so, sono così tanti che ci vorrebbe San Siro).
L’obiettivo è favorire sempre di più che il maggior numero di persone possibile abbia conoscenza e accesso alla terapia bioenergetica. A costi contenuti e con risultati nuovi, integrati, completi, approfonditi.
In più, è l’occasione per toccare con mano tutti i cardini del lavoro sul corpo in cui io credo e da questa rassegna trarre ogni possibile spunto per se stessi.

Vi aspetto la sera di Giovedì 27, alle 20.30, nello Studio Self, in Via Casoretto 8, a Milano. Star meglio è possibile con poco e c’è molto desiderio, in giro.
Vi ringrazio fin d’ora per l’aiuto in questa “opera titanica divertente”.

A presto! Marco.

https://www.facebook.com/events/976289689051553/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*