Leggerezza Profonda: 48. E Così, Boom Rivelazione

La più grande rivelazione è il silenzio.

Lao Tzu

 

 

 

Una Testimonianza d’Intensità

Un resoconto, in prima persona, testimonia l’intensità raggiunta nell’esperienza di Bioenergetica in Paradiso.

E’ un ottimo esempio per tutti coloro che chiedono: “sì, ma com’è vivere intensamente e cosa si sente? E come si fa?”.

Ed è un esempio significativo perché questo stato d’animo si verifica naturalmente ed è accessibile a tutti.

 

Prato

Colori

Erba

Natura

Orizzonte

Respiri

Unico Respiro

Suoni

Armonia

Risonanza

Specchio

Oh Specchio senza più Brame

Sponda

Appoggio

Sostegno

Corpo

Tanto Corpo

Sintonizzazione

Ascolto

Connessione

Musica

Quante Musiche

Ciascuna sempre Giusta

Tutto inizia ad arrivare

Quando è Opportuno che arrivi

Profondità

Pulsione

Trasformazione

Giorno dopo giorno

Cibo

Colazione

Abbondanza

Dio che Abbondanza

Ma per una volta

Gusto

Cioccolata

Trasgredire

Va bene tutto

Salute comunque

Animali

Tanti

Gioia

Gioia?

Ma sicuro?

Tutto quadra

No space No Time

Il Gruppo Si Muove

Il Gruppo Ci Muove

Spiaggia Vera

Acqua Pura

Pulizia

Confronto

Pausa

Altro Confronto

Non Si Deve Fare Più Niente

Ognuno ha i suoi Tempi, certo, ma qui è Normale

Cammino Pulsante

Odori Forti

Di Alberi

Chiacchiere

Sentieri

Sentieri di Chiacchiere

Libertà

Ah la Libertà

Piacere

Coinvolgimento

Da Vivace Andante

Ad Allegretto Moderato

Fiori

Un Florilegio di Fiori

Che, prima, ma và, non li notavo neanche se ci sbattevo

Piante

Innumerevoli

Risate

Tante Risate

Ogni Gruppo ha la sua Ironia

Risuona l’Esperienza degli errori del Primo

La Speranza e gli Inizi del Secondo

Poi però è tutto Uno

Aperture

Timide o Immediate

Sempre più Rotolanti

Linguaggio di Gruppo

Simboli

Tutto Diventa Simbolo

Dalla Cacca alla Novi

E così, Boom

Rivelazione

Ah, Sapete, mi è successo questo

Ah

Anche a me è successo

Silenzio

Pieno

Lacrime?

No, si sta liberando lo sguardo

E la Spirale Monta

Eccitazione

Senso di Verità

Pace, di nuovo Pace

Sto davvero dicendo Pace?

E allora io vorrei chiedere

Io vorrei dire

No, ancora un momento

E io

E io allora

E questo è quanto

E ti pare poco?

Pausa

Ma Ogni Pausa non è più la Pausa di Prima

Doccia

Emozionale

Un pò più nuovi un pò più veri

Spiraglio

Speranza

Certezza

Luce

Ma quanta Luce

Respiro più pieno

Danza

Il gruppo riprende la Danza Serale

Pulsazioni

Altre verità

Piccoli Contributi

Ma spalancano Mondi

Con Facilità

Assestamenti

Dormire?

Dormire non è più provare

Dormire è lasciarsi andare

Fiducia

Sembra così normale ora, ma sì, Fiducia

Ti rendi conto?

Se penso solo a pochi giorni fa

E la voce, l’intonazione di alcuni, che assurge a Ruolo

Una parola così sembra sempre detta da…

Anfitrioni di Noi Stessi

Finalmente

Sì, Finalmente

E la sensazione che tutto questo non debba finire mai

In un respiro solo mi prendo tutto il Ben di Dio che mi è arrivato e Sospiro

Una mattina, bisognerà decidersi a non ripartire mai più da atmosfere così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.